Inserito il cavolfiore nel paniere delle produzioni aziendali

« Agrogens (Crotone): « Ci stiamo adoperando per la certificazione IGP del Finocchio di Isola Capo Rizzuto »

Presso l’O.P. Agrogens s.c. a R.L. di Crotone sono in fase di completamento i trapianti iniziati alla fine di agosto, cosa che avverrà intorno al 20 novembre con l’arrivo delle ultime piantine. Si prevede di iniziare le raccolte orticole intorno al 12-15 novembre.

« Quest’anno, oltre alle insalate (indivia riccia, scarola, pan di zucchero, Iceberg e radicchio) destinate all’industria della IV gamma e ai mercati di I gamma – dichiara a FreshPlaza Riccardo Scicchitano, responsabile area amministrativa/commerciale della OP – la novità sostanziale è l’inserimento nel paniere delle nostre produzioni del cavolfiore, che inizieremo a raccogliere presumibilmente a cavallo tra fine gennaio e i primi giorni di febbraio 2014 e che destineremo alla Grande distribuzione organizzata-GDO nazionale. »

La O.P. Agrogens è, inoltre, in fase di potenziamento della linea di lavorazione del finocchio. « Scelta dettata principalmente dai nuovi rapporti commerciali instaurati con la GDO nazionale ed internazionale – spiega Riccardo – che ci porterà un incremento di produzione del 35-37%. »

Aldo Luciano, responsabile commerciale di Agrogens, mostra con orgoglio il « Finocchio Capo Rizzuto », presentato a Fruit Logistica 2013. Il claim aziendale è « Vi serviamo da Re ».

A tal proposito la O.P. Agrogens sta seguendo incessantemente l’iter per la certificazione IGP del Finocchio di Isola Capo Rizzuto, grazie agli innumerevoli sforzi profusi dal responsabile commerciale Aldo Luciano, che con la sua nomina a Consigliere Regionale di Confagricoltura, sta costantemente monitorando ogni fase al fine di raggiungere prima possibile l’ambito riconoscimento.

Author: Maria Luigia Brusco
© FreshPlaza.it